L’imprenditore russo inaugura i Transparency Center per tutelare i dati dei governi. E sulle elezioni Usa commenta: «Presto voteremo solo online protetti dalla blockchain»