Il sì o il no dipendono dalle scelte che la politica saprà fare nel campo dell’innovazione. E l’italia è seconda in Europa per la produzione di robot industriali