La app di videoconferenze annuncia anche una piattaforma per ospitare eventi a pagamento