di MARCO BRUNA

«Adrenalina. My untold stories», il volume di Ibrahimovic scritto con Luigi Garlando (Cairo editore), conquista la vetta: è il libro più venduto in Italia

Vincere, per Zlatan Ibrahimovic, è una condizione naturale. Ora, a 40 anni appena compiuti, l’attaccante del Milan si regala un’altra vetta: quella delle classifiche dei libri più venduti in Italia, con il suo Adrenalina. My untold stories, scritto insieme con Luigi Garlando, firma della «Gazzetta dello Sport», e uscito da poco per Cairo editore (le classifiche di vendita sono elaborate da GfK Italia e saranno disponibili su «la Lettura» #525, sabato 18 dicembre in anteprima nell’App e domenica 19 in edicola).

Questa volta Ibra non ha dribblato un difensore, non ha svettato sopra tutti in area di rigore ma ha superato un peso massimo della letteratura come Ken Follett, ha staccato di una posizione il vendutissimo fumetto di Zerocalcare e di due il nuovo thriller di Donato Carrisi, altro bestsellerista di razza.

Un libro diverso rispetto ai precedenti — Io, Ibra, scritto con David Lagercrantz (2011) e Io sono il calcio, con Mats Olsson (2018, entrambi Rizzoli) — perché questa volta, per Ibrahimovic, è tempo di bilanci e non solo di celebrazioni. Che sia diverso lo si capisce dalle prime parole, un po’ spiazzanti: «Ok, mi arrendo. Ho quarant’anni». Anche se poco sotto corregge il tiro, rimettendosi gli abiti del provocatore/motivatore sfrontato: «Sono un dio, ma un dio che invecchia». Il titolo Adrenalina, scrive, «è la parola chiave della mia vita». Ogni capitolo, dieci in tutto più un’introduzione («prepartita») e le conclusioni («tempi supplementari»), «parte da racconti di campo e finisce con riflessioni sulla vita quotidiana».

«Zlatan scrive delle sue imprese ma anche di debolezze e di paure — spiega Luisa Sacchi, direttrice dell’Area Libri di Rcs —. Lavorare con lui è stata un’esperienza umana e professionale mai banale: ha un profondo senso del dovere e un grande rispetto del lavoro altrui. È empatico, creativo, ironico. Spero che questo libro permetta di conoscerlo meglio».

17 dicembre 2021 (modifica il 17 dicembre 2021 | 12:11)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Source

Condividi con:


0
Inserisci un commento.x
()
x