E se il dominio di Facebook fosse ormai agli sgoccioli? Il dubbio è tutt’altro che infondato, a leggere il “Social Media Trends 2022” stilato da Talkwalker. Secondo l’azienda, che ogni anno produce una decina di report relativi ai social network, nel 2022 TikTok prenderà il sopravvento su tutti gli altri social. E diventerà, di fatto, la piattaforma di social network più diffusa al mondo.

Il Social Media Trends di Talkwalker è arrivato quest’anno alla sua settima edizione. È realizzato attraverso l’omonima piattaforma, basata su Intelligenza Artificiale, che ha analizzato tutte le conversazioni su tutti i media inclusi siti web, social, blog. Sino ai singoli commenti degli utenti, nel periodo luglio 2020 – agosto 2021. L’analisi del sentiment, ovvero del tenore dei vari commenti, secondo quanto scrivono dalla stessa azienda, «viene eseguita con una precisione media del 90%, con persino la capacità di rilevare sarcasmo e commenti ironici».

Il balzo di Tik Tok

Come detto, la notizia probabilmente più eclatante dell’ultimo report riguarda TikTok. Il social dei video brevi, sviluppato dalla cinese ByteDance, è indicato in forte crescita, al punto da diventare il social media più seguito e utilizzato al mondo entro il 2022, anche grazie al «cambio di marcia che si è registrato durante il periodo della pandemia», ha spiegato Francesco Turco, marketing executive di Talkwalker. Infatti «sino al 2019 le conversazioni sul social cinese sono cresciute, ma in modo graduale. Mentre durante i vari lockdown abbiamo registrato un’impennata media globale del 61% rispetto alla rilevazione precedente portando l’applicazione a superare, unica insieme a Facebook, i 3 miliardi di download».

Il Social Media Trends Talkwalker prevede anche che nel 2022 i social network diventeranno sempre più canali di vendita, con soluzioni che permetteranno all’utente l’acquisto direttamente dalla app. E in questo saranno determinanti gli influencer, in grado di avere un impatto importante sul comportamento d’acquisto degli utenti. Non è un caso, allora, che l’investimento delle aziende sugli influencer (l’influencer marketing) sia cresciuto. «Il 69% dei responsabili marketing prevede ad esempio di incrementare gli investimenti sugli influencer Instagram», ha spiegato ancora Turco.

Social protagonisti dell’e-commerce

I social stanno diventando così centrali nel quotidiano e decisivi per gli acquisti che una delle tendenze che caratterizzeranno il 2022 sarà il fenomeno per il quale le aziende iniziano a costruire le proprie reti social interne, con forum in-app e funzionalità per crearsi un loro pubblico, cui interagire sino ad una completa fidelizzazione verso il marchio (il cosiddetto fenomeno del Love Brand).

Source

Condividi con:


0
Inserisci un commento.x
()
x