L’operazione Data Room della polizia postale con il coordinamento della Procura di Roma. Venti i provvedimenti cautelari.  Tredici i call center individuati. Un nuovo filone di indagini ha scoperto lo stesso sistema nel settore dell’energia. L’azienda: “Ci costituiremo parte civile”