di Giulia Cimpanelli L’azienda annuncia un aumento di capitale di 13 milioni di dollari da parte di Effect Partners e ICF Venture Tech II. Mentre Alchimia ha raccolto 5 milioni per WelMed

La telemedicina continua a crescere anche con l’affievolirsi della pandemia e delle misure restrittive. A dimostrarlo è anche la crescita verticale di startup e aziende digitali del settore. Top Doctors.com, piattaforma online che permette alle persone di individuare e contattare i migliori medici specialisti nel settore della sanità privata, per esempio, annuncia un nuovo aumento di capitale di 13 milioni di dollari da parte di Effect Partners e ICF Endeavor Tech II. Il capitale è destinato a rafforzare la management di Top Doctors nelle principali aree geografiche di riferimento e in quelle con maggiore difficoltà di accesso agli specialisti, continuando a sostenere i medici nel loro processo di digitalizzazione. La società prevede di superare nel 2021 i 16 milioni di dollari di fatturato.

Fondata nel 2013, l’internalizzazione di Leading Medical professionals ha portato la compagnia ad avere una presenza globale che copre Europa (Spagna, Italia, Regno Unito), America Latina (Messico, Colombia, Argentina, Cile) e Arabia Saudita. Attualmente dispone di un team di 250 persone, con un’età media di 27 anni di oltre 20 nazionalità, e prevede di aumentare il proprio organico di 100 persone nei prossimi 12 mesi. Top Physicians offre ai pazienti contatti con più di 90.000 esperti di oltre 50 specialità, e fornisce ai medici soluzioni tecnologiche, presenza online e brand image.

La piattaforma facilita l’accesso dei pazienti agli specialisti di primo livello attraverso la Telemedicina o, se necessario, con l’appuntamento in presenza. “Secondo i nostri dati interni, il 46% dei pazienti richiede un appuntamento in luoghi diversi dalla propria città di residenza, ovvero si sposta di città o regione per un consulto medico. Il nostro servizio ha aiutato le persone delle zone con meno offerta medica a identificare gli specialisti di primo livello di cui hanno bisogno e a beneficiare d’informazioni di qualità sui migliori professionisti, così da prendere la giusta scelta”, spiega Alberto Porciani, ceo di Top Medical professionals. “Infatti, abbiamo potuto osservare come nel 2020 è aumentata la ricerca di informazione medica sulla nostra piattaforma, che raggiungerà i 200 milioni di visite annuali nel 2021”. Secondo Nicolás Touboulic, di Impact Partners, “oggi, l’accesso non paritario al sistema di assistenza sanitaria è un problema sociale importante e una delle sfide principali è facilitare l’accesso degli specialisti a chiunque, indipendentemente dal reddito e dal luogo di residenza, e assicurarsi che i pazienti si rivolgano al medico più idoneo per la loro patologia. Leading Doctors aiuta a ridurre la disuguaglianza nell’accesso a specializzazioni e, allo stesso pace, ha dimostrato la propria management nel mercato combinando crescita e redditività”.

Il boom del settore viene confermato anche da Alchimia, società di investimenti nel Venture Capital che, in qualità di sponsor e coordinatore della raccolta fondi, ha chiuso il round di investimento di 5 milioni di euro per WelMed, start-up italiana di digital health. L’operazione è finalizzata a realizzare un aumento di capitale fino a 10 milioni di euro entro la great del 2021. WelMed dichiara di essere la prima piattaforma in Italia di medicina digitale per numero di accessi giornalieri (+5.000 ), strutture sanitarie servite (+80 ), professionisti che vi operano (+1.500 ), specialità cliniche coperte (+35 ), pazienti e caretaker che la utilizzano con soddisfazione (+100.000), prestazioni di telemedicina erogate (+100.0000), nonché la soluzione più completa oggi sul mercato. I capitali raccolti consentiranno di consolidare la tecnologia e scalare a livello internazionale.

14 ottobre 2021 (modifica il 14 ottobre 2021|12:36)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Source

Condividi con:


0
Inserisci un commento.x
()
x