Lo dimostra uno studio fatto dall’Università di Tokyo: scrivere su un foglio aiuta perché la “liquidità” del digitale fa sì che il cervello non riesca ad attribuire una posizione spaziale univoca alle informazioni

0
Inserisci un commento.x
()
x