Sembravano l’alternativa più economica sul mercato. All’improvviso, invece, gli aumenti. Ecco dove il metano costa meno

Conviene ancora comprare le auto a gas? Sembra proprio di no stando ai prezzi attuali. Il Gpl ha avuto un’impennata (0,724 a 0,745 euro/litro. No logo: 0,725)). Ma ancora di pù il metano che in alcuni impianti del centro-nord Italia ha avuto una vera e propria fiammata superando addirittura i 2 euro al kg. Salita più contenuta per i prezzi di benzina e diesel. In base all’elaborazione di Quotidiano Energia dei dati alle 8 di ieri comunicati dai gestori all’Osservaprezzi carburanti del Mise, il prezzo medio nazionale praticato della benzina, in modalità self, sale a 1,691 euro/litro (venerdì 1,686) con i diversi marchi compresi tra 1,682 e 1,705 euro/litro (no logo 1,676). Il prezzo medio praticato del diesel, sempre in modalità self, cresce a 1,544 euro/litro (venerdì 1,536) con le compagnie posizionate tra 1,534 e 1,558 euro/litro (no logo 1,526). Leggi qui: ecco dove il metano costa meno.

Prospettive non rosee

Le auto a gas fino a ieri sembravano l’alternativa più economica sul mercato. All’improvviso, invece, ecco gli aumenti. I prezzi saliranno ancora o torneranno a essere accessibili? « Il mercato è impazzito – dice Davide Tabarelli, presidente di Nomisma Energia – i costi di produzione del metano sono fermi eppure il prezzo finale è cresciuto a dismisura. Siamo a 1 euro al metro cubo di gas: 9 volte la media del 2020. Il fatto è che le forniture dalla Russia sono calate anche perché Cina e Asia hanno fame di energia e assorbono tutte le navi di gas liquefatto, così da noi il panico si è diffuso innescando la corsa dei prezzi. In più le scorte sono sotto del 25% e ognuno risponde come può: per esempio in Germania il consumo di carbone è aumentato del 50%… Per quanto riguarda il metano per autotrazione le prospettive non sono rosee. Non ci sono alle viste interventi statali per contenere i prezzi. Quindi per i prossimi mesi gli aumenti sono quasi certi. Si spera che con la prossima primavera il mercato ritrovi un migliore equilibrio».

4 ottobre 2021 (modifica il 11 ottobre 2021 | 22:05)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Source

Condividi con:


0
Inserisci un commento.x
()
x