Bignè alla crema o allo zabaione. Ma, anche, con salmone o prosciutto. E, poi, cioccolatini creativi e croccanti cannoncini. Ha aperto sabato al pubblico «Frau Knam», la prima pasticceria di Alessandra Mion: ideata con il marito, il celebre pastry chef Ernst Knam. Questa piccola boutique di design — due vetrine in via Anfossi 19 — si trova proprio di fronte alla pasticceria storica del «re del cioccolato». «L’abbiamo immaginata insieme — racconta lei —, ho sempre trovato interessante quello che fa Ernst e il lockdown mi ha dato il tempo di provare a mettere le mani in pasta». Così si è resa conto che la sua vocazione ai numeri e al marketing — coltivata fino a quel momento — aveva nascosto per anni una passione segreta per la pasticceria. «Ho cercato di semplificare le ricette dei dolci — spiega —, ma anche a studiare insieme a lui delle proposte dedicate a chi stava a casa e non aveva strumenti specifici». I follower hanno apprezzato e sui social network il successo è stato enorme. Ne è scaturito un libro a quattro mani con il celebre marito: Knam&Knam. Con noi tutti possono diventare pasticceri, edito da Solferino.

Chi è Frau Knam

Veneziana d’origine, arrivata a Milano da piccola con la famiglia, Alessandra Mion, in arte Frau Knam, ha conosciuto Ernst a una cena organizzata da un’amica comune che voleva farli incontrare. Si sono innamorati davanti alla celebre mousse mango e frutto della passione di lui. E, un anno dopo, nel 2010, si sono sposati. Dopo aver studiato alla facoltà di Giurisprudenza e lavorato nell’ufficio iconografico di Skira, nota casa editrice italiana specializzata in libri d’arte, Frau Knam è arrivata nel 2014 in via Anfossi 10. Nell’azienda di famiglia ha ricoperto il ruolo di direttore commerciale, implementando l’organizzazione di eventi (dando vita, ad esempio, al brand «A Wedding Story», dedicato ai matrimoni) e progettando format che capaci di dare ancora più forza al brand. Adesso Alessandra Mion ha deciso di dare forma alla sua creatività in pasticceria inaugurando questa boutique — progettata dal designer Matteo Bruschi— dedicata a pasticcini e torte. «Io però non sono una pasticcera —chiarisce —, quindi racconto le mie idee a Ernst e lui le rende concrete». Il laboratorio è a vista, direttamente sul locale: grazie alla grande finestra sul retrobanco dà la possibilità di sbirciare l’intera filiera di produzione.

La prima boutique dolce «Frau Knam»

La boutique di Frau Knam non è un doppione del locale del «re del cioccolato». Ma un tempio della piccola pasticceria. Vi sono 24 tipi di bigné, dolci e salati, seguono la stagionalità delle materie prime. Qualche esempio? Dai classici vaniglia e zabaione, agli inediti prosciutto di Praga con senape, gorgonzola con mela, salmone con sedano. Tutti facilmente distinguibili l’uno dall’altro grazie a un iconico piccolo «bottoncino» colorato sul top. Poi, vi sono cioccolatini a semisfera (in ben 25 varianti), piccoli cannoncini riempiti al momento. Spazio anche alle torte, anzi, alla torta: ve ne è una sola, diversa ogni settimana e in unico formato, la classica quattro porzioni. Niente tavolini, ma si può bere il caffè. E acquistare biscotti sablé, tavolette di cioccolato, dolci al cucchiaio e altri prodotti a marchio Frau Knam: come i confetti con la mandorla d’Avola e il ricercato cioccolato fondente Frau Knam Señorita 72, dedicato a lei proprio dal marito. Oltre a una selezione di mieli, nocciole, riso, tisane, infusi, caramelle dai sapori antichi e diversi oggetti per la cucina: tra cui degli utilissimi e geniali legnetti per stendere la frolla. «La sfoglia è molto complessa come preparazione, curare le pieghe. i tempi di riposo, il modo in cui si inserisce il burro. Per questo — racconta Frau Knam — ho studiato un modo per renderla più facile, aiutandosi con dei bastoncini di legno». Un esempio di piccoli attrezzi che sarà possibile trovare in boutique, capaci di semplificare la vita a chi vuole cimentarsi con la pasticceria casalinga.

A Natale la prossima apertura di Ernst e Frau Knam

Quella di via Anfossi 19, però, è solo la prima delle insegne di Frau Knam a Milano: entro Natale, aprirà un secondo negozio interamente pensato per dolci dedicati a chi ha intolleranze, con un laboratorio in cui sarà bandito il glutine. E, non è l’unica altra novità della coppia. Presto si potrà vederli anche in televisione. Debutteranno, infatti, sul piccolo schermo il 16 ottobre in Dolce Quiz, su Raidue, con Alessandro Greco, in cui a sfidarsi saranno due squadre formate da volti noti della rete.

4 ottobre 2021 (modifica il 5 ottobre 2021 | 08:07)

(©) RIPRODUZIONE RISERVATA

Source

Condividi con:


0
Inserisci un commento.x
()
x